Benitez pare aver preso da molti altri suoi colleghi. L’allenatore spagnolo, da sempre uno dei pochi simpatici, giusti e onesti della Serie A, sta cominciando a sentire l’aria italiana…e si vede. L’andazzo generale in Serie A è quasi sempre uno: pararsi dietro le scuse più disparate – e talvolta disperate. Solitamente, la scusa più gettonata è l’arbitraggio: la Juve vince con i favori arbitrali, un fuorigioco al 2′ cambia tutta la partita, ecc…

Sono 2 anni che, purtroppo, non ci si può aggrappare agli arbitraggi. Ecco dunque un nuovo tormentone: il sistema Juve. Quando ne parla dal nulla il ferito De Sanctis fa un po’ tenerezza: classe ’77, breve parentesi alla Juve, alla quale non avrebbe mai potuto giocare titolare – e ci crediamo… – ed unico scudetto vinto proprio con i bianconeri. Ed è sempre la Juve che gli sta negando altre gioie: lo scorso anno è arrivato secondo, quest’anno accarezzava l’idea di far trionfare la Roma, ma ha finito col raccogliere 3 volte il pallone dalla rete e probabilmente si dovrà accontentare ancora dell’argento. Ferito, parlare di “sistema Juve” attaccando lo Stadium ci sta. D’altronde, giocavano 11 contro 41mila…no?

Lo sfogo che non ci sta è quello di Benitez, che allo Scudetto un pochino ci credeva, ma ha smesso di farlo dopo altri 3 gol – eh sì, la Juve quest’anno ha il vizio di segnare pure tanto. L’allenatore ha fatto suo un personalissimo credo: vince chi ha il fatturato più alto. Il problema è che quest’affermazione, oltre ad essere falsa, fa parte proprio di quel brutto vizio italiano del pararsi il sedere. Io non ho mai visto banconote con i piedi giocare al posto dei calciatori. La Juve vince perchè ha la squadra migliore, che rifila 3 gol alle concorrenti e riesce a stare sopra le altre grazie alle singole prestazioni degli 11, non certo grazie al fatturato. Anzi, a dirla tutta, la Juventus quest’anno ha costruito il mercato spendendo esattamente quanto incassato. Per cui, fatturato più alto, sì, ma nei fatti il Napoli grazie alla cessione di Cavani ha speso 4 volte più della Juve. Possiamo continuare, possiamo dire che lo stesso Napoli ha preso Higuain soffiandolo a tante big europee tra cui la Juve: ma come, i bianconeri vincono perchè hanno il fatturato più alto, e poi il Napoli prende Higuain e la Juve si “accontenta” di Tevez a 10 milioni? Insomma, basta pararsi il sedere con affermazioni che non stanno nè in cielo nè in terra. Non è colpa del fatturato se l’ennesimo argentino promesso Maradona non riesce a fare il Maradona portandosi a casa lo Scudetto. Con le scuse non si va da nessuna parte e da Benitez proprio non ce lo saremmo aspettati…neanche noi tifosi juventini.

A cura di Angelo
Informatico e Juventino classe '89. Tante, troppe, passioni: scrivo di tutto, adoro correre, amo la pizza.